Sottoscritto in via definitiva l’Accordo-quadro che revisiona i comparti contrattuali

 

logo-flc-cgil3

È stato sottoscritto dai sindacati, il 13 luglio all’ARAN, il testo del Contratto Collettivo Quadro per la definizione dei comparti e delle aree di contrattazione collettiva nazionale. Il Comparto Istruzione e Ricerca è uno dei quattro in cui si sono definiti gli accorpamenti e include Scuola, AFAM, Università e Ricerca, condizione dovuta per la salvaguardia dei principi di libertà di insegnamento, autonomia della ricerca e valorizzazione delle diverse specificità contrattuali.

Gli altri sono: Funzioni centrali, Funzioni locali e Sanità.

Se l’operazione è stata per anni considerata la premessa obbligata per l’avvio delle trattative, ora si deve procedere all’apertura del confronto per il rinnovo dei contratti collettivi, rispondendo adeguatamente alle attese di milioni di lavoratori in tempi brevi e con risorse aggiuntive rispetto a quelle, di fatto, destinate.

 

Questo sito utilizza cookies per la sua funzionalità. Utilizzandolo accetti che vengano scaricati sul tuo apparecchio.

Leggi la privacy policy

Leggi la direttiva europea sulla e-privacy

Hai rifiutato i Cookie. Questa decisione può essere cambiata.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.